Cosce informazioni generali

Informazioni generali:- Nei giovani la coscia ha un contorno armonioso e la pelle è elastica e sottile. Con l’invecchiamento compaiono due diversi tipi di inestetismo: quello dovuto alla flaccidità della pelle e quello secondario ad accumulo di grasso sottocutaneo, le alterazioni più frequenti sono però miste. Oltre all’invecchiamento, esistono altri fattori quali le variazioni frequenti di peso, l’esposizione prolungata al sole e i mutamenti ormonali nelle donne. Il rimedio è solamente chirurgico ma è fondamentale una diagnosi corretta poiché anche da questa dipenderà il successo dell’intervento.

Cosce grosse liposcultura

Intervento e decorso:- L’intervento di liposcultura delle cosce è indicato quando la pelle è distesa da grasso, ma conserva la propria elasticità.

Il risultato dell’intervento dipende dal distretto corporeosu cui si interviene, dalla tecnica impiegata e dalla quantità e qualità di grasso asportato.

Distretto interno: è una parte piuttosto delicata da operare a causa della presenza di complesse strutture vascolari e nervose; sia il tempo di recupero sia la guarigione sono piuttosto lunghi.

Distretto esterno: è meno delicato e il tempo di guarigione è proporzionale alla quantità di grasso asportato. Quando s’interviene su cuscinetti voluminosi, è preferibile non rimuovere tutto il grasso in una sola seduta ma lasciarne una quota che sarà asportata in un secondo tempo quando la pelle si sarà ben retratta.

Distretto anteriore: apparentemente sembra una zona facile da operare per l’assenza di strutture vascolari importanti tuttavia, se l’indicazione non è posta correttamente e la tecnica è eseguita in maniera imprecisa, le possibilità di causare danni estetici difficilmente riparabili sono elevate.

Distretto posteriore: il grasso è compatto è piuttosto duro, la perdita ematica scarsa e il risultato finale buono, con un recupero pressoché immediato.

In tutti i casi è necessario indossare una guaina contenitiva tipo fuseaux per non meno di due, tre settimane o anche oltre.

Ottieni maggiori infomazioni sulla liposcultura

Cosce grosse liposcultura possibili complicanze e consigli pratici

Possibili complicanze:- Deficit della sensibilità dell’arto inferiore: è una situazione transitoria che rientra nel giro di qualche settimana. Ematomi: le ecchimosi che colorano la pelle di blu si riassorbono da soli dopo qualche settimana così come i piccoli ematomi. Eventuali ematomi estesi sono da evacuare clinicamente. Infiammazione della piccola ferita: è un’evenienza piuttosto rara e di poco conto che riguarda un’area di appena 5 mm. La cicatrice che ne consegue è minuscola e facilmente correggibile. Cellulite: è l’infiammazione delle cellule grasse che può subentrare dopo qualche giorno e interessare piccole aree o tutte le parti operate. La cute appare calda, arrossata e dolente. Si deve subito intervenire con terapia antibiotica e riposo. Asimmetria e/o presenza di avvallamenti: in questi casi si può intervenire con dei ritocchi non prima che siano trascorsi 12 mesi dall’intervento principale.

Consigli pratici:-

  • Munirsi della terapia prescritta dal medico prima di operarsi.
  • Il giorno dell’intervento portare gli esami prescritti e la guaina contenitiva
  • Programmare il rientro a casa con un accompagnatore.
  • Dopo l’intervento assumere correttamente la terapia prescritta dal medico.
  • Mantenere la guaina contenitiva e rimuoverla solo dopo aver consultato il medico.
  • Il primo giorno è preferibile restare a casa.
  • Tenere le gambe sollevate il più possibile anche da sedute.
  • A letto mantenere le gambe più in alto rispetto al torace.
  • Evitare di stare fermi in piedi: è preferibile deambulare piuttosto che restare in piedi.

Normalmente la fase post operatoria è indolore ma è normale avvertire una sensazione di indolenzimento simile alla stanchezza muscolare dopo un’intensa attività sportiva. L’intervento descritto non é traumatico ma non segnare in agenda appuntamenti importanti per qualche giorno è una saggia precauzione ed anche una coccola.

Per saperne di più consulta le informazioni importanti per l’intervento

Cosce flaccide lifiting

In breve:- Questo intervento è indicato quando la pelle è flaccida e svuotata di grasso. L’incisione viene eseguita sul solco inguinogenitocrurale dove si nasconderà la futura cicatrice. Dopo uno scollamento e un’accurata coagulazione, la pelle eccedente è asportata. A distnza di dieci giorni si potranno togliere alcuni punti mentre i rimanenti, dopo qualche giorno. E’ consigliato un periodo di riposo di almeno cinque giorni. Le complicanze più comuni sono la formazione di ematomi che possono insorgere subito dopo l’intervento, o il giorno successivo. La causa è da ricondurre di solito a un tappo di coagulo che si stacca per aumento della pressione arteriosa. In questi casi, bisogna evacuare l’ematoma e legare o coagulare il vaso. In caso la ferita si dovesse aprire, bisogna ricucire la pelle. L’infiammazione della ferita è un’altra evenienza piuttosto antipatica e a volte responsabile di necrosi cutanea: sono tutte complicanze non gravi, che ritarderanno i tempi di guarigione, ma che non cambieranno il risultato finale.