Glutei

Un sedere di giuste dimensioni, armonico, tonico e sollevato, rappresenta il sogno di quasi tutte le donne, giovani e non. Le teniche attuali che permettono di ridare queste carattestiche, non sempre si dimostrano efficaci. In alcuni casi e’ preferibile rassegnarsi piuttosto che ricorrere a rimedi poco sicuri. vediamo i breve quali sono i problemi e rimedi di questo distretto corporeo.

Glutei ridurre

In breve:- Se l’aumento è dovuto ad un eccesso di grasso, si ricorre alla tecnica della liposcultura.

Quando la causa risiede nell’aumento della massa muscolare dei glutei (ipertrofia della muscolatura), è preferibile rassegnarsi ad avere un grosso sedere, piuttosto che cercari rimedi medici o chirurgici inutili e pericolosi. L’aumento dei glutei non si presenta quasi mai isolato, ma spesso associato all’accumulo di cellulite sulle cosce e/o altri distretti corporei. Inoltre la cellulite può localizzarsi sui glutei esterni, su quelli interni, sulle pieghe glute, oppure può interessare i glutei nella loro interezza. L’intervento si esegue in anestesia locale senza ricovero e sono sufficienti due piccoli buchini praticati sulla piega per scolpire i glutei. Il grasso è piuttosto compatto e la zona poco sensibile.

Per modellare o ricreare la piega glutea si usa una tecnica e una cannula specifica. State tranquilli, in quanto si tratta di un intervento ben sopportato e che non comporta limitazioni occupazionali: potete sedervi e viaggiare in automobile senza alcun problema e dolore. La guarigione è rapida e gli ematomi meno di quanto si potrebbe pensare

Glutei sollevare

In breve:- In questi casi i glutei, a causa di un rilassamento muscolare, perdono il tono e scendono in basso come due pere. L’impiego d’una protesi sarebbe controproducente in quanto aumentando il peso li spingerebbe ancora più in basso. Se proprio siete disposte ad accettare una cicatrice, che si nasconderà sotto gli slip, dovrete affrontare un intervento di lifting dei glueti che è l’unica operazione in grado di risolvere questo problema.

Glutei aumentare

In breve:- In alcuni casi si può impiegare la tecnica del LIPOFILLING, priva di rischi e complicanze importanti.
In alternativa a questa si possono utilizzare i classici fillers: temporanei, semi permanenti o permanenti.
Mentre in altri casi si deve ricorrere all’inserimento di protesi. In questo ultimo caso, l’indicazione è piuttosto selettiva:  in linea di massima questa tecnica e’ indicata per glutei piccoli e non cadenti. L’intervento e decorso postoperatorio  è piuttosto impegnativo. Residua sempre una cicatrice sulla regione sacro-coccige e le complicanze non sono da sottovalutare.