Cocktail anestetico

Cocktail anestetico, la cellulite viene infiltrata e gonfiata.

La cellulite da rimuovere viene infiltrata con un “cocktail anestetico” tramite uno speciale iniettore, che evita il fastidio delle centinaia di punture che richiederebbe normalmente un’anestesia tradizionale su una superficie così estesa.

Il liquido anestetico iniettato ha anche la funzione di creare nell’ipoderma un ambiente umido che favorisca lo scollamento in vari piani tra cellule grasse, strutture nervose ed elementi vascolari: così facendo, questi tessuti non vengono distrutti dalla cannula che si limiterà ad asportare solo il grasso praticamente privo di sangue.

Alla fine, gli unici segni visibili saranno due impercettibili cicatrici di circa 5 mm nascosti tra le pieghe glutee o dietro le ginocchia: Non ci saranno né ematomi, né dolore e l’operata potrà rientrare a casa con le sue gambe, indossando una guaina contenitiva.